Napoli, De Laurentiis: «Inghilterra? Per ora solo un’idea»

© foto www.imagephotoagency.it

Un altro stralcio delle dichiarazioni del patron partenopeo a Sky Sports News.

NAPOLI DE LAURENTIIS – Ospite negli studi di “Sky Sports News”, il presidente del Napoli, che ha parlato di Rafael Benitez e Gonzalo Higuain, oltre che della sfida contro l’Arsenal di stasera, ha affrontato altri temi: «Sono molto attratto dall’Inghilterra e dagli Stati Uniti, soprattutto dagli USA, una terra dove si costruisce tutto da zero. L’Inghilterra è la patria del calcio, sarebbe interessante esplorarla, ma per ora è solo un’idea, perché sono concentrato sul cinema. Siamo impegnati nelle cerimonie di apertura e chiusura dei giochi olimpici di Rio de Janeiro, è un periodo pazzo per noi», ha dichiarato Aurelio De Laurentiis.

FUGA – Il patron partenopeo ha poi raccontato la fuga in motorino dalla cerimonia dei calendari: «E’ stato molto divertente: ero negli studi di Sky per il sorteggio dei calendari. Non ero d’accordo col mio dirigente quando sono andato via. Tutti erano dietro di me e non capivano che ero arrabbiato con il mio dirigente. L’autista era in un ristorante, ho visto un ragazzo col motorino e gli sono saltato dietro. Non sapeva chi fossi, mi ha detto di non seguire il calcio ed io gli ho detto di andar via subito».