Napoli, De Laurentiis: «Pronto a costruire lo stadio a Caserta»

© foto www.imagephotoagency.it

NAPOLI SERIE A STADIO DE LAURENTIIS – L’ultimatum è stato lanciato. O entro mercoledì si trova una soluzione con il sindaco di Napoli o De Laurentiis costruirà un nuovo stadio a Caserta. A dichiararlo è stato lo stesso presidente azzurro, intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss: «Mercoledi’ chiedero’ a De Magistris di vendermi il San Paolo e sarà l’ultima volta che lo farò».

CASERTA – «Sono preoccupato – ha aggiunto De Laurentiis – perché il sindaco già in passato disse che mi avrebbe venduto lo stadio, ma con i tempi biblici a cui sono abituati in Consiglio Comunale ho i miei dubbi che ciò possa accadere. In tal caso, mercoledì stesso, dopo l’incontro, monterò in macchina per recarmi a Caserta, dove siglerò l’annuncio con il sindaco e da gennaio inizieremo a costruire il nuovo stadio».

TWITTER – Attraverso il proprio profilo Twitter, De Laurentiis ha riassunto l’intervista, aggiungendo un particolare nelle ultime righe: «Sono intervenuto a Radio Kiss Kiss. Mi hanno chiesto se finalmente potrò comprare il San Paolo per ristrutturarlo. Ho detto che mercoledì incontrerò il Sindaco per chiudere. Se dovesse dirmi che non vuole o non può venderlo, andrò dal Sindaco di Caserta. E dal 2 gennaio cominceremo a costruire lo stadio a Caserta, predisponendo tutto quello che servirà per portare i tifosi da Napoli».