Napoli, Gattuso: «Futuro in azzurro? Non è la mia priorità»

Napoli Gattuso
© foto www.imagephotoagency.it

Il tecnico del Napoli Gattuso ha parlato del proprio futuro sulla panchina azzurra: «Non è la mia priorità»

Gennaro Gattuso ha parlato del proprio futuro in conferenza stampa: «Ho un contratto fino al 2021, con una via d’uscita mia al 30 aprile. Ma oggi non c’è un problema contratto. Io voglio lavorare, sono venuto qua per questo e raggiungere degli obiettivi. Con De Laurentiis mi sento 3-4 volte al giorno. Oggi la mia priorità non è il contratto. Io voglio stare bene, mi gaso quando vedo un ambiente bello. Voglio stare bene. Voglio allenare persone che hanno voglia di venire qua. Io sto molto bene qua».

«Ho riscontrato grande professionalità qui. Sembra che non funziona nulla, invece umanamente c’è tanta roba. Ci sono tante persone che lavorano nel club che sono tanta roba, io sto bene qui. Io ho firmato sei mesi e lo sapevo, con l’opzione che la società può decidere se confermarmi o no. Avevo anche altre offerte da un anno o due anni. Ma sapevo di venire qui a giocarmi un’opportunità incredibile: la Champions League, i calciatori forti che alleno qui, per me sono tanta roba. Non ci sono problemi di contratto».