Napoli: l’evoluzione tattica di Callejon

napoli callejon
© foto www.imagephotoagency.it

Callejon ha cambiato abbastanza il proprio stile passando da Sarri ad Ancelotti. Gioca più dentro al campo

Il Napoli di Sarri era una squadra efficace ma meccanica. Il lato forte era quello sinistro, con Callejon che era trovato quasi sempre sul lato debole tramite cambi campo. Il Napoli di Ancelotti costruisce di più anche a destra, di conseguenza lo spagnolo è chiamato a palleggiare di più.

Lo si vede molto più dentro al campo rispetto ai tempi di Sarri, in posizioni piuttosto interne. Un esempio nella slide sopra, il 442 visto col Milan. Entrambi gli esterni sono dentro al campo, lasciano l’ampiezza ai terzini che si sovrappongono.