Neymar Barcellona, fondatore Mediapro: «Non ci sono soldi, club indebitato»

Neymar psg
© foto www.imagephotoagency.it

Jaume Roures, fondatore di Mediapro,  allontana Neymar dal Barcellona: le parole sul ritorno del brasiliano del PSG in blaugrana

Jaume Roures, uno dei fondatori di Mediapro, nel corso dell’intervista concessa alla Abc ha parlato dell’impossibilità del ritorno di Neymar al Barcellona.

«Bartomeu lascerà un club indebitato. Non puoi fare quello che vuoi e andare a casa lasciando un buco di 500, 800 o 1.000 milioni. Il Barcellona ha un debito enorme che la proprietà sta cercando di nascondere ma esiste. Un debito non rimborsabile a breve termine e che la pandemia aggraverà ancora di più, perché diminuiranno le entrate. Quando ci saranno le elezioni, noi membri dovremo riflettere su ciò che è meglio per il club, non solo sul piano sportivo, ma anche economico e societario. Neymar? Non ci sono soldi per comprarlo».