Palermo, Abel Hernandez: «Felice di rimanere. Gattuso? Colpa nostra»

© foto www.imagephotoagency.it

PALERMO ABEL HERNANDEZ – Dopo le tante voci di mercato sul suo conto, Abel Hernandez, attaccante uruguaiano del Palermo, è rimasto in Sicilia, in Serie B e punta a tornare presto in Serie A con la formazione rosanero. Intervenuto oggi in conferenza stampa per celebrare le 100 presenze con la maglia del Palermo, Hernandez si è detto felice di essere rimasto a Palermo.

FELICE E…VINCENTE – «E’ vero, sono arrivate delle offerte per me ma la società voleva che io rimanessi e io sono rimasto, ora sono molto felice. E’ stato bello ed emozionante segnare un gol nel giorno delle 100 presenze con il Palermo. La Serie B? Non mi ha spaventato anche se è certamente un campionato molto fisico ma io voglio segnare tanto e portare il Palermo in Serie A».

GATTUSO – Hernandez torna sull’esonero di Rino Gattuso: «Sinceramente non so cosa non e’ andato. Ma la colpa e’ sicuramente nostra, perche’ siamo noi a scendere in campo».