Palermo, Zamparini: «Gilardino? Avevamo altri obiettivi»

© foto www.imagephotoagency.it

Il patron rosanero si sofferma anche sul momento di Ilicic

Il Palermo non sta attraversando un momento semplice in campionato, dopo l’ultima striscia di sconfitte, ma a differenza di quanto accaduto in passato non sembra che Maurizio Zamparini voglia risolvere il tutto con un esonero. La formazione guidata da Iachini si prepara a tornare in campo, dopo la sosta,  e lo stesso patron rosanero Zamparini ha parlato oggi ai microfoni di Radio Bruno. Il presidente del Palermo si è soffermato sull’arrivo di Gilardino in rosanero e sul buon momento di Ilicic alla Fiorentina.

ILICIC IL SENSIBILE – Queste le parole di Zamparini: «Gilardino? Devo ammettere che inizialmente puntavamo su altri giocatori, obiettivi che sono sfumati. Abbiamo colto al volo l’occasione e ora Alberto sta raggiungendo la forma giusta, ci darà una mano». Queste invece le dichiarazioni sul momento di Ilicic: «Ilicic è molto sensibile e non riusciva a rendere perché è stato trattato male». Tutta questione di ambiente, dunque, per il fantasista rinato tra la fine della scorsa stagione e l’inizio del campionato in corso.