Palermo, Zamparini: «Hernandez? Prenderò a calci l’agente!»

© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente rosanero è intervenuto sul calciomercato senza peli sulla lingua.

CALCIOMERCATO PALERMO ZAMPARINI – Le voci sul futuro di Abel Hernandez infastidiscono e non poco il presidente del Palermo, che se l’è presa con il procuratore dell’attaccante uruguaiano: «Abel è un ragazzino e come tutti i ragazzini sono manovrati dai procuratori che sono assetati di soldi. Quando vedrò il procuratore lo prenderò a calci nel… Lui, Betancourt, vuole il trasferimento perché guadagnerebbe la percentuale. Sono cose che succedono nel calcio. Addio? Assolutamente no. Hernandez resta a Palermo, non si muove perché deve darci una mano per tornare in serie A», ha dichiarato a “stadionews24” Maurizio Zamparini, che ha parlato anche dei portieri: «Sorrentino resta sicuramente, anche perchè non abbiamo ricevuto offerte per lui. Lui e Ujkani saranno i nostri portieri. Viviano all’Arsenal? Sì, prestito con diritto di riscatto a favore della società londinese».

Infine, sulla posizione di mister Rino Gattuso: «Padova non è assolutamente decisiva per Gattuso, ma è una partita che non possiamo assolutamente sbagliare. La serie B è questa, serve tempo e amalgama, bisogna trovare l’assetto giusto».