Parma, Ghirardi: «Con la Roma serve far punti»

© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente: «Ben venga la sosta, ci consente di amalgamare la squadra»

GHIRARDI PARMA CALCIOMERCATO SERIE A – Tra calciomercato e prime uscite in Serie A ha parlato a Parma Channel Tommaso Ghirardi, presidente del Parma: «Finalmente si è chiuso il calciomercato, siamo stati molto attivi, ci piace lavorare sul mercato e questa è la nostra vita. Compensiamo con gli acquisti quello che non possiamo fare con altre risorse. I media poi mettono idee strane in testa ai giocatori, che sono giovani e si fanno anche influenzare. A Udine dispiace aver perso, abbiamo preso un rigore contro assurdo, ma la trasferta di udine rimane una delle più difficili di tutte. La sosta arriva a puntino, bisogna ripartire da zero e fare quelloi che abbiamo visto sul campo»

SOSTA – Ora c’è la sosta, Ghirardi la pensa così: «Siamo una squadra forte con giocatori di caratura internazionale, i nostri elementi daranno grinta e determinazione. Dispiace comunque per la sconfitta particolare di Udine. Ripeto, ben venga la sosta, ci consente di resettare e ripartire da zero con due giocatori nuovi, Obi e Gargano, di assoluta caratura internazionale, che hanno scelto noi a dimostrazione di quanto siamo cresciuti rispetto a sette anni fa. Per questo sono ottimista. Con la Roma serve fare punti».

AMICIZIE – Ghirardi ha concluso: «Abbiamo concluso la nostra mission sul calciomercato, per questo sono contento, in un certo senso, che ora il mercato sia finito. E’ motivo di grande orgoglio vedere i giocatori trovarsi bene qui, molti atleti hanno piacere a venire qua e altrettanti preferiscono restare da noi rifiutando offerte prestigiose altrove. Con leonardi siamo riusciti a tessere amicizie con squadre di B e Lega Pro e fa piacere vedere i nostri giocatori crescere altrove».