Connettiti con noi

Europei

Perisic:«Vi racconto l’esperienza indimenticabile del 2018. Non riesco a togliermi dalla testa una cosa»

Pubblicato

su

Ivan Perisic ha parlato della spedizione di Russia 2018 con la Croazia, culminata con la finale contro la Francia

Ivan Perisic, esterno dell’Inter, in una intervista a Hns-cff.hr ha parlato della spedizione in Russia nel 2018 nel Mondiale culminato con la finale contro la Francia.

MONDIALE – «Per tutti noi che abbiamo avuto il privilegio di far parte di quella storia, il Mondiale in Russia rimarrà per sempre nei nostri cuori, ma anche tutto ciò che è seguito al nostro ritorno in patria dopo aver vinto la medaglia d’argento. Quell’accoglienza indimenticabile a Zagabria, ma anche a Spalato e nella mia Omis, è qualcosa che ricorderò per il resto della mia vita. La nostra generazione ha raggiunto il suo apice ai Mondiali russi, tutto combaciava perfettamente, dal primo giorno di preparativi abbiamo vissuto l’uno per l’altro, respirato insieme e questo si è riflesso nei nostri risultati. Abbiamo fatto un grande risultato, porteremo con noi i ricordi dalla Russia per il resto della nostra vita». 

LEGGI TUTTE LE ALTRE NOTIZIE SULL’INTER SU INTER NEWS 24

SEMIFINALE VS INGHILTERRA – «È stata una delle partite più mature della storia della Nazionale croata. Nonostante gli inglesi siano passati in vantaggio, abbiamo fatto il nostro gioco e abbiamo creduto in una svolta. E ora che sto ricordo quella partita mi vengono i brividi, saremo sempre felici di tornare a quella partita, orgogliosi della grande vittoria contro l’Inghilterra. Non riesco a togliermi dalla testa l’idea che abbiamo giocato alla grande in finale, ma a causa di una combinazione di circostanze, i campioni del mondo alla fine sono diventati i francesi».