PES 2020: data di uscita, prezzo, copertina, licenze e novità

PES 2020
© foto PES 2020

Tutto su PES 2020, il videogioco calcistico di KONAMI che prova a contrastare la leadership di FIFA: trailer, copertina, modalità e leggende

Come ogni anno anche la nipponica KONAMI si prepara a lanciare la nuova edizione del suo noto videogioco calcistico, PES 2020. La versione 2019 di Pro Evolution Soccer uscirà prima di FIFA 20 a fine estate e a partire da quest’edizione si chiamerà Football PES 2020 per sottolineare l’importanza che la casa produttrice di videogiochi attribuisce ai tornei online. Ma vediamo quali caratteristiche avrà il videogioco, che godrà di tante novità e punta a contendere a FIFA la leadership del settore.

PES 2020: data di uscita

PES 2020 uscirà ufficialmente nei negozi fisici e digitali europei martedì 10 settembre 2019. Sarà giocabile su PlayStation 4, Xbox One e Pc.

PES 2020: prezzo

KONAMI non ha reso noto per ora il prezzo delle due differenti versioni del videogioco, la Classic Edition e la Legend Edition. Il preordine del videogioco sui più importanti negozi online è tuttavia già disponibile, con un costo che oscilla fra i 39,99 euro e 49,99 euro.

PES 2020: copertina

Football PES 2020 avrà due diverse copertine, che caratterizzeranno le due diverse versioni del videogioco:

  • Classic Edition: avrà Lionel Messi in copertina in virtù della partnership siglata da KONAMI con il Barcellona.

  • Legend Edition: avrà Ronaldinho in copertina e sarà disponibile esclusivamente online a un prezzo maggiorato rispetto alla Classic Edition. Acquistando la Legend Edition si avrà Messi in prestito per 10 incontri nella modalità myClub. Preordinando il gioco, inoltre, si avranno un altro fuoriclasse assoluto come Andrés Iniesta e 1,000 monete sempre per la modalità myClub. Per tutti gli appassionati ci sarà poi un gadget unico, visto che la Legend Edition includerà una versione scannerizzata in 3D dell’ex fenomeno brasiliano.

Copertina Classic Edition PES 2020

KONAMI ha previsto anche un’edizione speciale di Football PES 2020 acquistabile esclusivamente nello store ufficiale del Barcellona al Camp Nou.

PES 2020: il trailer

KONAMI ha rilasciato il trailer ufficiale di Football PES 2020 nel corso dell’E3 di Los Angeles. Nel video ufficiale, attraverso tre grandi protagonisti, Messi, Ronaldinho e Iniesta, vengono illustrate alcune delle caratteristiche più importanti che avrà il videogioco.

PES 2020: novità

L’edizione PES 2020 racchiuderà diverse novità rispetto alle precedenti:

  • Grafica – Sarà presente un nuovo sistema di gestione dell’illuminazione e ci saranno modelli dei giocatori migliorati, filmati e replay più realistici. Il giocatore avrà inoltre a disposizione la scelta di una nuova visuale preimpostata che rende ancora più televisiva la visione della partita.
  • Master League – La modalità più conosciuta e apprezzata di PES sarà quella oggetto di maggiori novità nell’edizione 2020. In particolare sono stati rinnovati i dialoghi e ci saranno ulteriori possibilità di personalizzare la propria storia calcistica: si potrà creare e personalizzare i loghi degli sponsor che saranno visibili nei cartelloni pubblicitari durante le interviste e nel menù principale, si potrà personalizzare completamente l’aspetto del proprio allenatore grazie a una tecnologia avanzata di scansione 3D, e si potrà scegliere come tecnico un avatar di una delle leggende presenti nel gioco, fra cui Maradona, Zico e Cruijff. Grazie all’introduzione di uno speciale algoritmo, sarà inoltre rinnovato anche il calciomercato, con le sue dinamiche che risulteranno molto più realistiche.
  • Finesse dribbling – PES 2020 introdurrà un nuovo dribbling dinamico, concepito grazie alla collaborazione di un campione come Andrés Iniesta. La nuova tecnica di dribbling permetterà di migliorare il ‘First Touch’ e la costruzione del gioco in fase di possesso palla.
  • Nuova modalità ‘Matchday’ – Sarà introdotta una modalità ex novo, che riguarderà il gioco online. Grazie a quest’ultima, che sarà denominata ‘Matchday’, l’utente potrà scegliere di utilizzare una delle due squadre disponibili prima di ogni evento settimanale e provare a condurla da solo o con l’ausilio di altri giocatori alla Grand Final.

PES 2020: gli stadi

KONAMI non ha ancora ufficializzato l’elenco degli stadi reali disponibili in PES 2020. Tuttavia si sa che ci sarà sicuramente il Camp Nou in virtù della partnership con il Barcellona e altri stadi importanti quali la Bombonera di Buenos Aires e l’Emirates Stadium di Londra.

PES 2020: le leggende

In PES 2020 sarà possibile acquistare diverse leggende ed utilizzarle nella modalità myClub. Queste le leggende già confermate da KONAMI, cui potrebbero aggiungersene altre:

  • Diego Armando MARADONA
  • David BECKHAM
  • Johan CRUIJFF
  • Gabriel Omar BATISTUTA
  • Francesco TOTTI
  • Park JI-SUNG
  • Hidetoshi NAKATA
  • Pavel NEDVED
  • Oliver KAHN
  • Lothar MATTHÄUS
  • Patrick VIEIRA
  • ZICO
  • Ruud GULLIT
  • ROBERTO CARLOS
  • BEBETO
  • ROMARIO
  • RONALDINHO (in 2 versioni)
  • Andrés INIESTA (in versione giovane calciatore)

La Juventus in esclusiva su PES 2020

Juventus e KONAMI hanno stipulato una partnership esclusiva di lungo termine, in base al quale PES sarà l’unico videogioco calcistico a poter utilizzare la proprietà intellettuale del marchio Juventus. Ne consegue che maglia, logo e stadio ufficiali della Vecchia Signora saranno presenti solo su PES.

«Juventus e Konami Digital Entertainment B.V. hanno annunciato oggi una partnership esclusiva e di lungo termine. – si legge nel comunicato congiunto – Con questo accordo innovativo, eFootball PES series sarà l’unico videogioco calcistico per console ad avere i diritti per usare l’IP (Intellectual Property) Juventus, il che comprende l’uso esclusivo del nome della squadra, del logo e delle divise ufficiali. In più, il team di sviluppo di Konami avrà accesso ai giocatori per ricrearne i profili nel modo più preciso possibile, attraverso la tecnologia full-body 3D scan».

Soddisfazione è stata espressa dallo Chief Revenue Officer di JuventusGiorgio Ricci. «Questo accordo vede unirsi per il prossimo triennio due icone globali del calcio e dell’entertainment quali PES e Juventus e ci permetterà di essere sempre più a stretto contatto con i nostri fan più giovani e gli appassionati non solo di sport ma anche di e-sport».