Pescara, Quintero: “Posso giocare al meglio”

© foto www.imagephotoagency.it

PESCARA QUINTERO – Uno dei giocatori che meglio si è espresso nelle prime gare disputate nella massima serie dal Pescara è sicuramente Juan Fernando Quintero. Il centrocampista colombiano, andato a segno con una splendida punizione a Bologna, ha fatto capire di essere sorpreso dai ritmi tenuti in Italia: “Mi avevano avvertito che il campionato italiano di serie A era duro, ma non avrei mai immaginato a tal punto. Qui bisogna  correre davvero come forsennati, altrimenti la palla non la vedi mai. Il ruolo tra le linee? Più o meno è la stessa posizione che avevo quando giocavo in Colombia. Così sono libero di cercare gli spazi dietro la punta e, appena possibile, di concludere in porta. Un ruolo che mi piace, l’importante è che sia accompagnato dai risultati. La punizione di Bologna? Sin da quando ero piccolissimo mi sono abituato a tirare così, forte e con effetto, anche da lontano. Inoltre, durante il lavoro settimanale, il tecnico mi incita tanto a provare e riprovare, un’esercitazione che faccio sempre molto volentieri.