Prima fascia: sfida a distanza Italia – Belgio | GdS

© foto www.imagephotoagency.it

Per essere teste di serie dobbiamo sperare in una serata prolifica di Pellè e compagni…

I meccanismi che portano alla definizione delle fasce e delle teste di serie sono da sempre complessi e quasi indecifrabili e, casualmente, riguardano sempre l‘Italia come nel caso di Euro 2016. Gli azzurri, nonostante siano sempre arrivati alle fasi finali di europei e mondiali, potrebbero essere scalzati dalla prima fascia da nazionali alla prima partecipazione e addirittura sono costretti a giocarsi una sfida a distanza con il Belgio per capire chi sarà testa di serie nel sorteggio per la rassegna di Francia.

RANKING – Siamo molto vicini all’addio alla prima fascia per Euro 2016 e la nostra unica speranza si chiama Israele: dobbiamo sperare in un pari o una sconfitta di Nainggolan e compagni contro gli israeliani nell’ultima giornata della fase a gironi e al contempo ovviamente dobbiamo battere la Norvegia. Altrimenti tutto si complica perché con una vittoria del Belgio l’Italia dovrebbe vincere con una differenza reti migliore di +4 rispetto ai belgi, un po’ difficile visto che gli azzurri davanti fanno fatica. Come riporta La Gazzetta delo Sport in pratica all’Italia basta ottenere un risultato migliore del Belgio, cosa non da poco.