PSG, Sirigu: «Non paragonatemi a Buffon»

© foto www.imagephotoagency.it

Il portiere italiano snobba i confronti con il capitano azzurro.

PARIS ST GERMAIN SIRIGU – Sta avendo vita facile Salvatore Sirigu, scarsamente impegnato nelle partite della nuova stagione della Ligue1. Un bene per il Paris St Germain, meno per lui, che deve restare sempre concentrato: «A volte è difficile restare concentrati se gli avversari ti tirano una sola volta in porta, ma bisogna esser comunque attenti, perché quell’occasione potrebbe essere decisiva. Devi stare sempre attento, osservare bene il gioco, perché poi non c’è spazio per riflettere», ha dichiarato il portiere italiano ai microfoni de “L’Equipe Magazine”.

NO AI CONFRONTI – In merito al paragone con il numero 1 dell’Italia, Gianluigi Buffon, Sirigu ha aggiunto: «Per i portieri è il modello da seguire. Non ho mai avuto un idolo, però ho sempre seguito lui, Toldo, Pagliuca, Peruzzi ed anche Chilavert e Barthez! Sarebbe un errore paragonarmi a lui. Buffon ha fatto la sua carriera, io faccio la mia, quello che mi interessa è guardarmi poi indietro e sapere di aver fatto del mio meglio».