Razzismo, Mario Balotelli: «Dire negro è una cosa grave»

Balotelli
© foto www.imagephotoagency.it

Balotelli ha commentato l’episodio di razzismo che lo ha coinvolto durante la partita del Bentegodi tra Hellas Verona e Brescia

Mario Balotelli è intervenuto a Le Iene per commentare l’episodio di razzismo che lo ha coinvolto durante la sfida tra Hellas Verona e Brescia: «Non ho accusato Verona o la curva, ho accusato pochi scemi. Anzi, i tifosi del Verona in generale sono stati anche simpatici. Se vuoi distrarre un giocatore puoi farlo in mille modi, non in modo razzista».

Sulle parole dell’ultrà Luca Castellini: «Non gli faccio pubblicità. Non è umano dire certe cose. È pericoloso, nessuno può parlare così. Bisogna sottolineare quello che fanno, se non reagisco non succede niente. Dire negro è una cosa grave, non un errore».