Connettiti con noi

Serie A

Riapertura stadi: via libera dal Governo ma solo al 50% della capienza. I dettagli

Pubblicato

su

san siro

Secondo Repubblica il Governo darà il via libera alla riapertura degli stadi ma solo al 50% della capienza

Repubblica.it è sicura: il governo riaprirà gli stadi, chiusi dall’ottobre dello scorso anno, ma non terrà in considerazione le richieste della Lega di serie A che si augura di poter avere una capienza del 100 per cento. Niente da fare. Nella migliore delle ipotesi il 22 agosto, quando ripartirà la stagione, non si potrà superare il 50 per cento. Questo significa che a San Siro e all’Olimpico potranno entrare solo 35.000 spettatori, allo stadio della Juventus circa 20.000. Più  avanti si vedrà.

Per entrare negli stadi ci vorrà il pass vaccinale, e il presidente Paolo Dal Pino ha sollecitato i giovani tifosi a vaccinarsi, oppure si dovrà dimostrare di aver avuto il covid o di aver fatto un tampone (negativo). Il presidente della Lega Serie A ha detto sempre che il 50 per cento sarebbe troppo poco: ma in questa situazione la Lega non avrebbe alternative, dovrebbe accettarlo. Certo da alcuni presidenti, De Laurentiis e Lotito in testa, ci potrebbero essere forti proteste. Ma almeno per ora si ripartirà con una capienza di metà stadio, si vedrà più avanti se sarà possibile aumentarla. I club poi decideranno se sarà il caso di fare mini-abbonamenti.

Advertisement