Roma, festa “salata” dopo il match con il Barcellona | Espresso

© foto www.imagephotoagency.it

Spesi 142mila euro tra hostess e catering

Quella con la sfida contro il Barcellona è stata senza dubbio una notte da ricordare per la Roma visto il buon pareggio ottenuto sul campo, pertanto c’è stato “bisogno” di festeggiare l’evento nel post-partita con tanto di hostess, orchestra e catering. Secondo quanto riferito in un articolo apparso sul settimanale L’Espresso, a firma di G. Turano, la Roma avrebbe speso per questa festa ben 142mila euro, circa il doppio del minimo contrattato fra la Roma e la Dao Holding la società di consulenza, per tutte le partite interne della stagione che, fra campionato e coppe, variano fra i 25 e i 30 match.

FESTA SALATA. Questi nel dettaglio alcuni dati della festa organizzata dalla As Roma così come estratti dall’articolo de L’Espresso: «Una cifra record di 1895 ospiti vip, orchestra di 14 elementi voluta dall’amministratore delegato dei giallorossi Italo Zanzi, 51 fra hostess e steward, con netta prevalenza di hostess, e catering firmato Relais Le Jardin, la società della famiglia Ottaviani. Il grosso della spesa è per il catering (68 mila euro al netto di Iva) con un costo di 30 euro a ospite più pasticciere a vista e american bar da 5 mila euro e circa 7 mila euro di personale di servizio».