Roma, Garcia: «Stanchi nel secondo tempo»

© foto www.imagephotoagency.it

ROMA GARCIA CHELSEA – Rudi Garcia può ritenersi soddisfatto per la prova messa in atto dalla sua Roma, che ha messo in difficoltà una grande squadra come il Chelsea, che è riuscito a vincere solo a un minuto dalla fine. Il tecnico della formazione giallorossa ha fatto capire che i suoi ragazzi hanno patito la stanchezza nella ripresa, dopo aver disputato un ottimo primo tempo e aver tenuto botta contro la formazione guidata da Josè Mourinho: «Abbiamo fatto un buon primo tempo, facendo un buon possesso di palla e creando qualche buona azione offensiva. Nel secondo tempo, anche a causa dei numerosi cambi del Chelsea, non abbiamo giocato come nel primo. Loro hanno cambiato molti giocatori ed erano più freschi fisicamente, anche se quando si è stanchi bisognerebbe tenere di più la palla. Per me l’unico problema del nostro secondo tempo è stato questo, eravamo stanchi e non siamo riusciti a fare il possesso palla che ci è riuscito nel primo tempo. L’impiego di Strootman come regista? Per quanto mi riguarda, Kevin può occupare tutte le posizioni del centrocampo. Oggi De Rossi e Pjanic non erano in buone condizioni, perciò le soluzioni non sono molte. Ragazzi come Strootman, Florenzi e Bradley hanno disputato una buona partita. Nel secondo tempo, poi, tutti hanno avuto problemi, non solo loro tre.»