Connettiti con noi

Calciomercato

Roma, Rudiger torna in campo con la Primavera

Pubblicato

su

rudiger roma
Ascolta la versione audio dell'articolo

Roma, infortunio Rudiger: il tedesco in campo il 22 ottobre con la Primavera, se tutto andrà bene potrebbe essere convocato da Spalletti il 30 contro l’Empoli in Serie A. A gennaio possibile la cessione per lui

Una buona notizia in casa Roma, anche durante la sosta, c’è: arriva da Antonio Rudiger, difensore fermo ai box da quest’estate per un infortunio al crociato del ginocchio. Dieci giorni fa era già arrivato il primo ok per lui dal professor Pier Paolo Mariani, che lo aveva operato, adesso è invece arrivato il via libera anche della Roma, che ha programmato per il prossimo 22 ottobre, come già annunciato nei giorni scorsi, il ritorno in campo del giocatore con la Primavera. Rudiger giocherà contro il Novara, se andrà tutto bene, allora potrà finalmente essere aggregato alla prima squadra da Luciano Spalletti per la fine del mese. Il 30 ottobre, contro l’Empoli, idealmente potremmo rivedere il tedesco in campo…

MERCATO ROMA: RUDIGER POTREBBE PARTIRE – I mesi di novembre e dicembre serviranno a Rudiger a dimostrare di poter tornare sui suoi livelli: la Roma ci spera soprattutto in ottica mercato, scrive oggi Il Corriere dello Sport. Già in passato il direttore sportivo Walter Sabatini aveva lasciato intendere che, tra i tanti giocatori, il difensore è forse quello più sacrificabile all’altare del bilancio sia per richieste ricevute (su di lui ancora il Chelsea, ma anche il Paris Saint-Germain), sia per un fattore puramente economico. Il tedesco è stato pagato dalla Roma allo Stoccarda 9,5 milioni di euro e potrebbe essere rivenduto a più del doppio dopo un anno: per i giallorossi sarebbe una gran plusvalenza…

FINALMENTE RUDIGER – Antonio è ritornato a calcare il prato verde nel test amichevole tra la prima squadra e la Primavera della Roma. Alberto De Rossi gli ha affidato le chiavi della sua retroguardia e il tedesco ha guidato in maniera impeccabile la linea difensiva dei baby giallorossi. Di fronte si è trovato un tridente importante, composto da El Shaarawy, Perotti e Iturbe. Da evidenziare la vistosa fasciatura sul ginocchio operato e la sensazione che ora gli dovrà esser dato tutto il tempo necessario per ritornare a pieno regime fisicamente. Il «va tutto bene» che il difensore ha pronunciato uscendo dal campo è l’ancora a cui i tifosi e Spalletti possono affidare le loro speranze.

VENTI GIORNI ANCORA – Bisognerà aspettare ancora venti giorni per poter vedere il tedesco tra i convocati della Roma. Verosimilmente poco prima della prossima sosta per le nazionali prevista a novembre, Rudiger dovrebbe tornare disponibile completamente per mister Spalletti, che avrà una freccia in più per il suo arco.