Roma, Juan: “Sogno di vincere lo scudetto”

© foto www.imagephotoagency.it

Lunga intervista rilasciata dal difensore centrale della Roma, Juan, all’emittente brasiliana “Globoesporte”. Il calciatore ex Bayer parla del suo futuro nella Capitale, escludendo una partenza nell’immediato, e spiega quali sono i suoi obiettivi futuri con la maglia giallorossa: “Se potessi scrivere il mio futuro direi. Scudetto con la Roma e tra due anni tornare al Flamengo. Ancora però non ho mai avuto una proposta dal Flamengo, sono solamente voci che sono state riportate dai giornali. Poteva succedere, ma non è successo. Immagino comunque un mio ritorno, il Flamengo è l’unico club in cui ho giocato in Brasile e con cui ho tutt’ora un legame molto forte. Rinnovo con la Roma? Io sono realista, ho due anni di contratto e ancora non ho sentito nessuno per allungarlo o rescinderlo. Non ho avuto contatti con la nuova proprietà , ma penso che il rapporto sia lo stesso. Luis Enrique? E’ stato un ottimo giocatore e nel Barcellona B ho sentito che ha fatto un grande lavoro. Ha una mentalità  vincente e questo sarà  importante per noi e per il calcio italiano. Adriano flop a Roma? E’ stato sfortunato, manco lui capiva il perchè di tutti gli infortuni. Penso comunque che non sia stato trattato bene, l’ultimo giorno di mercato è stato comprato Borriello e questo non lo ha aiutato, è diventato la riserva a tutti gli effetti. Cosa mi aspetto dal mercato? Giocatori nuovi e più investimenti, siamo stati vice-campioni per due volte su quattro anni che sono qui, ed abbiamo vinto una Coppa Italia ed una Supercoppa Italiana”.