Roma, Montali va via?

© foto www.imagephotoagency.it

Ranieri resta, Montali rischia. Nella Roma della prossima stagione in panchina siederà  ancora l’uomo dei miracoli, ma al suo fianco potrebbe non esserci più il coordinatore giallorosso arrivato a stagione in corso proprio su richiesta di Ranieri. Montali, dopo aver trascorso un inverno magico favorito dai risultati della squadra, sembrava essere riuscito a dissolvere ogni scetticismo. In primavera, però, qualcosa ha cominciato a scricchiolare. Pradè e il resto dello staff giallorosso avevano storto la bocca di fronte alla serie di apparizioni in tv in cui Montali parlava di Ã?«necessità  di cambiamento e di modernizzazione della società Ã?».

Poi le prime avvisaglie con i giocatori. Perrotta e Vucinic non hanno gradito le parole riferite ai media al termine di Roma-Sampdoria quando i due veterani giallorossi litigarono in mezzo al campo. Ã?«Li puniremo. E’ una cosa desueta per una società  come la Roma. Questa lite nata in mezzo al campo non mi è piaciutaÃ?», dichiarò Montali a Sky. Poi la goccia che ha fatto traboccare il vaso. La dichiarazione sul fallo di Totti a Balotelli in occasione della finale di Coppa Italia (Ã?«Francesco non ha fatto un gesto da RomaÃ?») ha fatto crescere il malumore all’interno della dirigenza e ha deluso il capitano giallorosso in un momento in cui veniva attaccato da mezzo mondo.
Montali ha detto che Ã?«le parole su Totti sono state frainteseÃ?». Una retromarcia che non ha convinto la società . Montali già  a inizio stagione aveva punzecchiato il capitano: Ã?«E’ un ottimo ragazzo ma va gestito meglioÃ?». Il coordinatore giallorosso ha un altro anno di contratto, ma il suo futuro, a questo punto, potrebbe essere lontano dalla Capitale.

Chi non ha intenzione di andare via è invece Ranieri, intervenuto ieri alla presentazione della partita del cuore organizzata da Telethon: Ã?«Mi fa piacere che il mio nome sia stato accostato alla Nazionale, ma per me il progetto Roma è al primo posto. Abbandonare questa società  sarebbe stato un po’ come tradirlaÃ?». Il tecnico ha parlato anche di mercato: Ã?«Dobbiamo allestire una rosa competitiva perchè il prossimo anno ci sarà  anche la Champions. La scommessa Adriano? La mia vita è fatta di scommesse. Comunque anche se sapessi qualcosa non ve la direiÃ?».

Fonte | Leggo