Sampdoria-Napoli 2-4, pagelle e tabellino

© foto www.imagephotoagency.it

Sampdoria-Napoli, Serie A 2016/2017, 38ª giornata: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Il Napoli chiude il campionato al terzo posto, battendo la Sampdoria allo Stadio Luigi Ferraris per 2-4. Non basta, tuttavia, alla formazione di Sarri per scrollarsi dal terzo posto in classifica che vale l’accesso ai preliminari di Uefa Champions League per la stagione 2017/2018. Gara già decisa nel primo tempo, con la rete di Mertens ed Insigne ad aprire il risultato: nella ripresa Hamsik fa tris, Quagliarella accorcia le distanze fino alla rete finale di Callejon per il Napoli prima che Alvarez accorci le distanze per il punteggio finale di 2-4. Complice la vittoria della Roma all’Olimpico contro il Genoa, tuttavia, questi tre punti non bastano al Napoli per accedere alla fase a gironi di Champions League. 86 punti per la formazione di Sarri che chiude una stagione giocata ad altissimi livelli anche in Europa.

SAMPDORIA-NAPOLI: CLICCA QUI PER AGGIORNARE

Sampdoria-Napoli 2-4: tabellino

MARCATORI: 35′ pt Mertens (N), 42′ pt Insigne (N) 4′ st Hamsik (N) , 6′ st Quagliarella (S), 18′ st Callejon (N), 43′ st Alvarez (S)

SAMPDORIA (4-3-1-2) – Puggioni 4.5, Bereszynski 5, Silvestre 5.5, Skriniar 5.5, Regini 4.5, Torreira 6.5 (21′ st Palombo 6), Barreto 5.5 (31′ st Alvarez 5.5), Linetty 6, Bruno Fernandes 6 (9′ st Praet 6), Quagliarella 6.5, Schick 6. Allenatore: Marco Giampaolo.

NAPOLI (4-3-3) – Reina 6, Hysaj 6, Koulibaly 6.5, Chiriches 6, Ghoulam 6, Zielinski 6 (21′ st Rog 6), Jorginho 6.5 (26 st Diawara 6), Hamsik 6.5 (38′ st Giaccherini s.v), Callejon 7, Mertens 7, Insigne 7.5. Allenatore: Maurizio Sarri.

SAMPDORIA – IL MIGLIORE

Quagliarella 6.5 – E non solo per il gol. Finale di stagione da incorniciare per l’attaccante ex Napoli, così come tutto il resto del girone di ritorno dopo quanto accaduto fuori dal terreno di gioco.

SAMPDORIA – IL PEGGIORE

Regini 4.5 – Male tutta la retroguardia blucerchiata quest’oggi che non trova punti di riferimento nei 90 minuti per contrastare il movimento offensivo dei tre tenori del Napoli.

NAPOLI – IL MIGLIORE

Insigne 7.5 – Che partita di Lorenzo, un gol in salsa Magnifica! Pallonetto a giro sul secondo palo più assist: una stagione da incorniciare, qu

NAPOLI – IL MIGLIORE

Mertens 7 – 28 in campionato, vice-capocannoniere alla prima stagione da punta atipica. Un rinnovo appena arrivato: come egli stesso ha detto, passato, presente e futuro del Napoli.

NOTE: ammonito Skriniar

Sampdoria-Napoli 2-4: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – Pronti, via e Hamsik fa tris, prima che Quagliarella accorci le distanze per il gol dell’1-3. Girandola di cambi da ambedue le parti fino al gol di Callejon che chiude virtualmente i giochi, prima del 2-4 finale di Alvarez: secondo tempo che si gioca prevalentemente con tre obiettivi, condurre in porto la partita, aspettare notizie positive dall’Olimpico e far vincere a Mertens la classifica cannonieri. Da Roma, però, nei minuti finali, ad un passo dal sogno secondo posto, arriva la notizia del gol di Perotti: i giallorossi di Spalletti vincono 3-2 e chiudono la stagione al secondo posto, il Napoli dovrà passare dai preliminari per andare in Champions League.

Fine partita: triplice fischio di Banti, 2-4 al Ferraris. Si attende solo il risultato finale dall’Olimpico.

48′ Colpo di testa finale di Schick che termina alto.

46′ Ammutolito il settore ospiti azzurro, notizia appresa anche dalla panchina del Napoli

45′ Ma arriva la notizia che gela i tifosi del Napoli: Roma in vantaggio con gol di Perotti, 3-2. La Roma ritorna al secondo posto.

44′ GOL SAMPDORIA! 2-4, rete di Alvarez, papera di Reina che concede il gol sul primo palo.

42′ 66% di possesso palla Napoli: gara dominata dagli azzurri dal 1′ al 90′

41′ Ultimi quattro minuti di gioco al Ferraris: è sempre 2-2 tra Roma-Genoa

38′ Cambio Napoli: dentro Giaccherini per Hamsik

37′ Partita praticamente finita qui al Ferraris, si gioca con un orecchio ai risultati che arrivano dall’Olimpico

35′ Finale pazzesco di campionato! Ha pareggiato il Genoa, in questo momento è 2-2 all’Olimpico!

31′ Cambio nella Sampdoria: dentro Alvarez per Barreto

30’Il Napoli apprende del vantaggio giallorosso all’Olimpico: sfuma in questo momento il sogno Champions League senza preliminare

26′ Secondo cambio per Sarri: dentro Diawara per Jorginho

25′ Mancano 20 minuti alla fine del campionato di Napoli e Roma: gara ormai decisa al Ferraris, si attendono notizie positive dall’Olimpico

21′ Cambio Samp: entra Palombo per Torreira

21′ Cambio per Sarri: dentro Rog per Zielinski in casa Napoli

18′ GOL DEL NAPOLI! 1-4, arriva il poker firmato Callejon: assist di Insigne per la rete dello spagnolo.

17′ Ancora Quagliarella pericoloso in area di rigore, ma la difesa del Napoli fa buona protezione e salva in calcio d’angolo

15′ E’ passata un’ora di gioco: Samp-Napoli sull’1-3, complice l’1-1 dell’Olimpico in questo momento il Napoli sarebbe qualificato alla fase a gironi della prossima Champions

13′ Contropiede Napoli: Callejon a tutto campo, allarga sull’esterno per Mertens ma lo stop non è dei migliori e Skriniar salva in angolo

9′ Cambio Samp: dentro Dennis Praet per Bruno Fernandes.

8′ Ammonizione per Skriniar, il primo di Samp-Napoli

6′ GOL SAMPDORIA! La Samp accorcia le distanze con il gol dell’ex di Fabio Quagliarella: assist di Schick

5′ GOL NAPOLI! Azione spettacolare della formazione ospite: Mertens disegna sul secondo palo per Callejon, tocco di testa dello spagnolo per Hamsik che deposita in rete a porta vuota. 0-3!

2′ Insigne prova a mettersi in proprio partendo dalla sua metà campo ma Bereszynski e Skriniar fanno ottima guardia

1′ Inizia il secondo tempo: si riparte dallo 0-2!

SINTESI PRIMO TEMPO – Mezz’ora di auto-gestione per il Napoli di Sarri. La Samp si difende con ordine e non concede spazi alle ripartenze degli azzurri che devono affidarsi al possesso palla. Fino a quando il gol non arriva, intorno al 35′, sfruttando l’asse di ferro Insigne-to-Callejon: Regini devia superficialmente e Mertens di controbalzo lascia partire una traiettoria che beffa il povero Puggioni in uscita. Ancor più da applausi è la rete del 0-2, tutta firmata Lorenzo Il Magnifico: da applausi il tiro a giro ‘alla Del Piero’ che si insacca sotto l’incrocio dei pali a Puggioni battuto.

45 – Fine primo tempo: Napoli al riposo con due gol di vantaggio, reti di Mertens e Insigne

44′ Hamsik ci prova da centrocampo! Pallone che per poco non beffa Puggioni per il gol dello 0-3.

42′ Un gol magnifico quello di Insigne per lo 0-2: defilato sul vertice sinistro dell’area di rigore, pallonetto a giro sotto il sette su cui Puggioni nulla può. Uno dei gol più belli del campionato di Serie A 2016/2017

42′ GOOOOOL DEL NAPOLI! Ma che cosa ha fatto Lorenzo Insigne? Un capolavoro! 0-2

41′ Nessun problema per Mertens, rientrato regolarmente in campo

40′ Napoli vicino al raddoppio, ma l’assist di Insigne non filtra: palla spazzata dalla Samp

39′ Problemi per Dries Mertens: scontro di gioco con Torreira, botta al ginocchio del belga che esce momentaneamente dal campo

37′ Ancora il Napoli che sfonda sulla sinistra con Ghoulam, ma il terzino non è lucido in fase di cross e la difesa del Doria riesce ad evitare maggiori pericoli

36′ Taglio di Insigne per Callejon, Regini riesce a deviare il pallone che finisce sui piedi di Mertens: la conclusione di controbalzo del belga è spettacolare, 0-1! In questo momento il Napoli è secondo!

36′ GOL NAPOLI! Mertens! Che gol del belga, una rete pesantissima per il campionato

34′ Eccola la risposta azzurra: Insigne dal limite dell’area, conclusione a giro che si perde alto sopra l’incrocio dei pali.

33′ Ci prova dalla distanza Bruno Fernandes: spavento per il Napoli, palla che scende ma si perde di poco a lato.

30′ Napoli vicino al gol! Insigne sfrutta la sovrapposizione di Mertens, cross di prima del belga ma Callejon non trova l’appuntamento con la rete

29′ Mezz’ora in corso al Ferraris, ancora 0-0 tra Sampdoria e Napoli quando mancano 15 minuti alla fine del primo tempo

26′ Cross telefonato di Ghoulam a caccia di Mertens sul primo palo: Puggioni è attento e blocca senza problemi

25′ La percussione di Hysaj che si fa tutto il campo palla al piede fino all’ingresso in area della Samp, fermato in fallo laterale

22′ Samp pericolosa con Bruno Fernandes! Uno-due col compagno, il tiro non trova lo specchio della porta.

20′ Banti ferma l’azione di Insigne per un controllo con il braccio: proteste dell’attaccante campano

17′ Callejon! Torna ad attaccare il Napoli: Mertens tra le linee porta palla e scarica su Callejon, il tiro dello spagnolo dal limite dell’area viene bloccato da Puggioni

12′ Primo quarto d’ora senza particolari emozioni: fallo di Koulibaly su Quagliarella, si rialza l’ex azzurro

11′ Insigne al volo!!! Ottima la risposta di Puggioni sul primo palo, sarà calcio d’angolo

10′ Bel cross di Ghoulam dalla sinistra ma Puggioni blocca, pericolo scampato

9′ Intanto, la notizia del pareggio Roma all’Olimpico: 1-1 col Genoa, palla al Napoli.

5′ Che giocata di Patrik Schick! Semina il panico nella difesa azzurra, il suo cross non trova i compagni attenti per depositare in rete.

3′ Arriva la notizia del vantaggio Genoa all’Olimpico: Mertens prova il tiro da fuori, palla di poco a lato.

1′ Inizia il match! Via a Samp-Napoli!

Si avvicina il calcio d’inizio al Luigi Ferraris di Marassi, Genova, per l’ultima domenica del campionato di Serie A che oggi gioca il suo ultimo turno stagionale, il numero 38. Tra pochi minuti via alla diretta live con gli aggiornamenti su Sampdoria-Napoli.  Maurizio Sarri non cambia formazione e schiera i titolarissimi per la sfida odierna al Ferraris, Sampdoria-Napoli, che deciderà il terzo posto in campionato: eccezion fatta per la difesa, in cui sarà Chiriches e non Raul Albiol ad occupare il ruolo di difensore centrale insieme a Koulibaly. Zielinski e Jorginho la coppia centrale di centrocampo insieme ad Hamsik: in attacco spazio al tridente leggero composto da Callejon, Insigne e Mertens. 

Sampdoria-Napoli: formazioni ufficiali

SAMPDORIA (4-3-1-2) – Puggioni, Bereszynski, Silvestre, Skriniar, Regini, Torreira, Barreto, Linetty, Bruno Fernandez, Quagliarella, Schick. Allenatore: Marco Giampaolo.

NAPOLI (4-3-3) – Reina, Hysaj, Koulibaly, Chiriches, Ghoulam, Zielinski, Jorginho, Hamsik, Callejon, Mertens, Insigne. A disposizione: Rafael, Sede, Strinic, Giaccherini, Maggio, Leandrinho, Zerbin, Rog, Albiol, Diawara, Tonelli, Milik. Allenatore: Maurizio Sarri.

Sampdoria-Napoli: probabili formazioni e pre-partita

SAMPDORIA (4-3-1-2) – Puggioni; Bereszynski, Silvestre, Skriniar, Regini; Barreto, Torreira, Linetty; Bruno Fernandes; Schick, Quagliarella. In panchina: Falcone, Pavlovic, Dodò, Simic, Palombo, Cigarini, Praet, Djuricic, Alvarez, Budimir. Allenatore: Giampaolo
NAPOLI (4-3-3) – Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Zielinski, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne. In panchina: Rafael, Sepe, Strinic, Maggio, Chiriches, Tonelli, Giaccherini, Diawara, Rog, Allan, Pavoletti, Milik. Allenatore: Sarri

Queste le dichiarazioni di Maurizio Sarri, allenatore del Napoli, alla vigilia del match di campionato: «Abbiamo l’obbligo di crederci, giocheremo contro un avversario molto organizzato. Poi guarderemo all’altro risultato, ma non sarà facile. Mertens capocannoniere? La squadra deve prima di tutto aiutare se stessa, ma con un giocatore così le possibilità si moltiplicano, Dries è un giocatore fenomenale. Sbagliavamo tutti a considerarlo uno da partita in corso. De Laurentiis? Può darsi che lo incontrerò, sono affari interni; sentire parlare di Scudetto porterà grandi motivazioni. I nostri dati sono in linea con i migliori, con altre 4-5 partite..Totti è stato uno dei migliori talenti europei, mai visto uno che spalle alla porta mette in porta il compagno, è un suo marchio di fabbrica. Dobbiamo solo alzarci e applaudirlo. 14 rigori alla Roma? Sono 8 rigori in più di noi, qualcuno ininfluente, altri hanno portato punti. Bisognerebbe valutare episodio per episodio, il nostro dato sui nostri rigori è illogico».

Sampdoria-Napoli: i precedenti

Sarà la cinquantesima sfida nel campionato di Serie A tra Sampdoria e Napoli giocata allo Stadio Luigi Ferraris. Delle 49 precedenti gare disputate, ben 20 vedono il vantaggio della formazione blucerchiata che ne ha vinte quasi la metà, contro i 17 pareggi e le 12 vittorie del Napoli. Attenzione al segno 1 che manca in lavagna ormai da 7 stagioni: l’ultimo successo della Sampdoria in casa contro il Napoli fu il 16 maggio 2010, 1-0 della formazione blucerchiata.

Sampdoria-Napoli: l’arbitro del match

Per la sfida delle ore 18 al Ferraris di Genova tra Sampdoria-Napoli è stato designato dall’AIA l’arbitro Banti di Livorno, con assistenti Costanzo e Valeriani. Sarà Tonolini il quarto uomo del match, con arbitri addizionali d’area Irrati e Giacomelli. Luca Banti, arbitro 43enne di Livorno, è alla tredicesima stagione e con il Napoli ha uno score di ventotto precedenti tra campionato e Coppa Italia, con quindici vittorie, sette pareggi e sei sconfitte. In questa stagione due vittorie per gli azzuri con Banti: a Udine per 1-2 e all’Olimpico di Roma, sempre 1-2 con i giallorossi.

Sampdoria-Napoli Streaming: dove vederla in tv

Qui le indicazioni complete su come seguire la partita: Sampdoria-Napoli Streaming gratis e diretta tv: come vederla. La partita sarà trasmessa dalle ore 18 sulle frequenze satellitari di Sky Sport, per la precisione sul canale Sky Calcio 1 e Sky Supercalcio (anche in HD), ed in digitale terrestre su quelle di Mediaset Premium (canale Premium Calcio 1, anche HD). Non è tutto, perché Sampdoria-Napoli andrà in onda anche in streaming per piattaforme iOs, Android e Windows Mobile per pc, smartphone e tablet tramite le app Sky Go e Premium Play. Ecco inoltre la lista dei siti aggiornati su cui è possibile vedere il calcio streaming: Diretta Streaming Calcio. Qui invece potete trovare tutte le informazioni sul sito di streaming calcio RojadirectaRojadirecta. La gara potrà essere comunque seguita anche da chi non è dotato di tv o connessione ad internet anche tramite le frequenze radiofoniche di Radio Rai.