Sampdoria, Ranieri: «Innamorato dei calciatori. Ferrero primo tifoso»

© foto www.imagephotoagency.it

Claudio Ranieri ha fatto il punto in casa Sampdoria: le dichiarazioni del tecnico blucerchiato in vista della Serie A 2020/21 – VIDEO

Claudio Ranieri, allenatore della Sampdoria, ha fatto il punto della situazione in casa blucerchiata al termine del secondo giorni di preparazione alla stagione 2020/21 di Serie A. Le sue dichiarazioni al media ufficiale doriano.

PREPARAZIONE – «Lavoriamo per una grande partenza, non dobbiamo più soffrire come l’anno scorso».

MODULI – «Questa squadra ha giocato con diversi moduli la scorsa stagione. Non sono innamorato di un sistema, sono innamorato dei miei calciatori. Da loro pretendo il massimo e l’anno scorso me l’hanno dato, quest’anno si riparte con ancor più determinazione».

TIFOSI – «Il pensiero di Ranieri è rivolto anche ai tifosi, della Sampdoria e di tutta Italia. Sarà un campionato strano fino a quando i tifosi non potranno tornare negli stadi. Senza tifosi è un calcio che non ha sapore: si gioca per il pubblico, per essere trascinati dai tifosi e trascinarli a nostra volta».

FERRERO – «È il primo tifoso, nemmeno lui vuole soffrire. Mi aspetto dei regali e spero che riesca a farmeli».