Sarri-De Laurentiis: domani l’incontro. ADL sogna Ancelotti

Iscriviti
sarri de laurentiis napoli
© foto www.imagephotoagency.it

Domani l’incontro tra Sarri e De Laurentiis. Il Napoli non resta a guardare e pensa al futuro: il sogno è Carlo Ancelotti

Il futuro del Napoli passerà dall’incontro tra Maurizio Sarri e Aurelio De Laurentiis in programma domani. Dopo tante chiacchiere è arrivato il momento del faccia a faccia tra il tecnico e il presidente. Non sembrano esserci problemi sull’ingaggio per l’allenatore toscano che dovrebbe essere, in caso di accordo, fra i 3 e i 4 milioni di euro. Il nodo principale è legato al progetto Napoli. L’allenatore toscano ha chiesto e chiederà rinforzi al suo presidente ma ADL non accontenterà in tutto e per tutto il suo tecnico.

Rinforzi sì ma non sembra esserci spazio per spese folli. «Se mi chiede Sané allora è inutile discutere» ha detto il presidente nei giorni scorsi. L’allenatore, forte degli 88 punti racimolati in campionato (record per il Napoli), chiede un rafforzamento della rosa ma il presidente non investirà sui top player. Il nodo è il rafforzamento della rosa. Sarri ha fatto miracoli e chiede una rosa più ampia e dei campioni per puntare a vincere il campionato e per lottare su tre fronti. ADL però non vuole cambiare la politica societaria. Tutto si deciderà nel confronto di domani. Tanti i nomi già sondati dal presidente: i sogni sono Ancelotti o Conte. Piacciono anche Benitez, Inzaghi ed Emery ma attenzione alle sorprese.