-->
Connettiti con noi

Focus

Saul Juve: ecco perché sarebbe l’acquisto ideale per Allegri

Pubblicato

su

saul juve

Saul Niguez è uno degli obiettivi della Juve di Allegri. Ecco perché lo spagnolo ha le caratteristiche giuste per il centrocampo bianconero

In una stagione straordinaria per l’Atletico Madrid, tornato a vincere una Liga al cardiopalma dopo 7 anni, sono stati parecchi i giocatori colchoneros che hanno alzato parecchio il loro rendimento. Non è però stato il caso di Saul Niguez, che ha anzi vissuto forse la stagione più complicata della sua carriera, con parecchie panchine e tante prestazioni negative: tant’è che si parla molto di un’uscita del centrocampista iberico, con Juve e Bayern Monaco sullo sfondo.

Nonostante la brutta stagione, non si possono ovviamente discutere le qualità di Saul, già ampiamente mostrate negli ultimi anni. Sotto la guida di Simeone, Saul ha sperimentato un straordinaria duttilità, visto che è stato impiegato in praticamente tutti i ruoli possibili. Agì da (falso) esterno nel 4-4-2 con cui l’Atletico nel 2016 arrivò in finale di Champions, prima di passare alla posizione di mediano. In ogni caso, a seconda dei buchi che ci sono, viene utilizzato in qualsiasi modo possibile. Ha fatto il terzino sinistro, l’esterno (in entrambi i lati), il quinto e addirittura il terzo di difesa. Questa sua polivalenza, pur essendo un centrocampista, aiuta già a esprimere le caratteristiche del giocatore. Saul è infatti un po’ diverso rispetto allo stereotipo del centrocampista spagnolo molto pulito tecnicamente che è quasi una macchina nel fraseggio sul corto. Nonostante l’ottimo senso tattico, il giocatore ex Rayo spicca di più per le caratteristiche atletiche e quantitative.

CONTINUA A LEGGERE SU JUVENTUSNEWS24