Scommesse, Trapattoni: “Persi lo scudetto in cinque minuti”

© foto www.imagephotoagency.it

CALCIOSCOMMESSE TRAPATTONI SALISBURGO – L’ex CT dell’Italia, attualmente alla guida tecnica dell’Irlanda, Giovanni Trapattoni, è intervenuto in conferenza stampa affrontando il tema del calcioscommesse,  alla vigilia della gara amichevole tra la sua Nazionale e la Polonia: “Ho saputo di un’organizzazione criminale internazionale. In italia c’è una parola che descrive questo: mafia.  Per me questa è mafia internazionale. Mi è stato chiesto di una partita in Austria. Quando allenavo il Salisburgo, eravamo primi in classifica, mancava una giornata al termine del campionato: in cinque minuti abbiamo subito tre gol e perso il titolo. Al che mi sono detto ‘E’impossibile!’ e quando ho letto che forse i giocatori avevano venduto la partita l’ho ripetuto, perchè conoscevo i giocatori. Ma abbiamo preso cinque gol in cinque minuti, a novanta minuti dal titolo. Ho pensato ‘O si sono drogati, o sono idioti, o hanno venduto la partita’. Ma non avevo le prove”, racconta incredulo il ‘Trap’.