Serie A, 6^ giornata: Torino – Juventus, pagelle

© foto www.imagephotoagency.it

Le pagelle di Toro e Juve dopo il derby della Mole deciso da Pogba

TORO
Padelli
6.5 – Inoperoso fino al 6’ della ripresa quando dice di no a Giovinco con il piedone. Incolpevole sul gol di Pogba, si rifà con la super-parata su Vucinic nel finale

Glik 6 – Torna capitano dopo l’esclusione contro il Verona e gioca una partita attenta. Questa volta non si fa espellere ed è una notizia
Rodriguez 5 – Deve vedersela a turno con Giovinco o Tevez. Sbaglia troppo. Resta negli spogliatoi: scelta tecnica o infortunio? (1’ st Masiello 5.5 – Fa il suo in difesa ma non spinge mai)
Moretti 6.5 – Fa a sportellate con Tevez o Giovinco, ma dalle sue parti non si passa

Darmian 5.5 – Fa difficoltà a tenere a bada Asamoah sebbene il ghanese non sia proprio in giornata. Nella ripresa abbassato in difesa: non cambia la solfa
Brighi 5 – Si vede poco o nulla. Un fantasma
Vives 5.5 – Morde chiunque passi dalle sue parti ma è impreciso in fase di contrattacco. (41’ st Farnerud sv)  
El Kaddouri 6 – Annulla Vidal e con la sua velocità tra le linee mette in difficoltà i bianconeri. Poi, nella ripresa, scompare. (23’ st Meggiorini 6 – Prova a dare una mano ad Immobile ma non incide più di tanto)  
D’Ambrosio 5.5 – Nel primo tempo è costretto a rinculare per tenere a bada Lichtsteiner, nella ripresa viene spostato a destra. E’ spento come contro il Verona

Cerci 6.5 – Leader di questo Toro e spauracchio Juve: nei primi 45 agisce da prima punta, ma è troppo solo là davanti senza Immobile, troppo spesso raddoppiato e triplicato. Nella ripresa prova a partire dalla destra ma non cambia la solfa
Immobile 5 – Passa 60 minuti a marcare Pogba allontanandosi troppo dalla porta. Nella ripresa torna a fare la punta ma non offre mai uno spunto

JUVENTUS
Buffon 6 – Voglioso di riscattare i due erroracci di Verona resta inoperoso

Barzagli 6 – Fa il compitino senza sbavature
Bonucci 6.5 – Al rientro dopo la panchina di Verona agisce da playmaker basso regalando sicurezza alla difesa. Ha il merito di partecipare all’azione che porta al gol di Pogba
Chiellini 6 – Stranamente impreciso negli appoggi e meno sicuro di altre volte. Nel primo tempo tiene molto bene Cerci

Lichtsteiner 6 – Costretto a rinculare per tenere a bada D’Ambrosio, nella ripresa guadagna metri
Vidal 5.5 – Sembra scarico. Poche cose degne della sua fama
Pogba 6.5 – L’assenza di Pirlo si fa sentire e lui non riesce a colmarla. Però ha il merito di segnare il gol che decide la gara
Marchisio 5.5 – Non è in giornata. Si nasconde e non si vede se non con un tiro da fuori sballato
Asamoah 6 – Meglio rispetto alle ultime uscite. Darmian non riesce a tenerlo, D’Ambrosio nella ripresa sì. (29’ st Padoin sv)

Tevez 7 – Stretto nella morsa di Moretti e Rodriguez non gli arrivano troppe palle giocabili. Combatte, prende botte e fa salire la squadra con l’esperienza del campione. Colpisce la traversa di testa favorendo il gol di Pogba, ma la sua posizion e è molto molto dubbia. (46’ st Qagliarella sv)
Giovinco 5.5 – Ha tanta voglia di fare ma incide poco. Nell’unica occasione avuta a tu per tu con Padelli gli spara addosso dimostrando scarsa freddezza sotto porta. (32’ st Vucinic 6 – Entra negli ultimi minuti per rodare il suo tallone malato in vista del Galatasaray e impegna severamente Padelli)