Connettiti con noi

Juventus News

Spezia Juve 2-3: primi tre punti in campionato per Allegri

Pubblicato

su

Allo stadio “Picco”, il match valido per la 5ª giornata di Serie A 2021/2022 tra Spezia e Juve: sintesi, tabellino, risultato, moviola e cronaca live

Allo stadio “Alberto Picco”, Spezia e Juve si affrontano nel match valido per la 5ª giornata della Serie A 2021/22


Sintesi Spezia Juve 2-3 MOVIOLA

1′ Calcio d’inizio – Comincia il match

3′ Bonucci a vuoto – Buca il cross di Bourabia, ma Gyasi non arriva alla deviazione alle sue spalle

7′ Tiro Kean – Tentativo di girata sul cross di Chiesa da destra, conclusione di prima del classe 2000 che però trova la deviazione di un avversario

9′ Rabiot cerca Kean – Ma il pallone non arriva a destinazione

14′ Tiro Chiesa – Affondo in solitario e destro da posizione defilata sporcato in corner

15′ Occasione De Ligt – Rimpallo sul colpo di testa di Bonucci da corner. Il pallone arriva a De Ligt che gira col mancino, alto sulla traversa

18′ Cross Chiesa – Pallone troppo alto per De Sciglio sul secondo palo

24′ De Ligt chiude Antiste – Intervento di forza, grande giocata difensiva dell’olandese

25′ Liscio McKennie – Buca la girata in area su suggerimento da sinistra di De Sciglio

28′ Gol Kean – Sponda di testa di Rabiot sul lancio di Bonucci. Kean si sposta la palla sul destro al limite e lascia partire un diagonale imparabile per Zoet

30′ Cross Chiesa – Cross da destra su suggerimento di Danilo. Si salva lo Spezia in corner

32′ Tiro Verde – Conclusione potente da sinistra che trova la pronta risposta di Szczesny

33′ Gol Gyasi –  Entra in area da sinistra e lascia partire il destro che viene leggermente deviato da Bentancur. Il pallone si impenna leggermente battendo Szczesny

40′ Guizzo Dybala – Che guadagna punizione al limite sul tocco da dietro di Maggiore

41′ Punizione Dybala – Conclusione centrale col mancino. Blocca Zoet

42′ Tiro Dybala – Conclusione violenta da fuori area. Si gira di colpo e impegna Zoet che alza sulla traversa

42′ Tiro Dybala – Conclusione violenta da fuori area. Si gira di colpo e impegna Zoet che alza sulla traversa

43′ Tiro Dybala – Colpisce malissimo dal limite sul tocco di De Sciglio. Pallone in curva

45′ Punizione Dybala – Tiro centrale neutralizzato da Zoet

45′ Fine primo tempo – Duplice fischio al Picco

46′ Inizio secondo tempo – Si ricomincia al Picco

49′ Gol Antiste – Scappa in contropiede alle spalle di Bonucci, rientra sul destro e calcia tra le gambe del difensore che tocca. Szczesny sorpreso non riesce a coprire sul suo palo

51′ Tiro Chiesa – Prova la reazione la Juve. Pallone deviato in corner

55′ Colpo di testa Kean – Girata di testa da corner. Colpo di reni di Zoet che alza in corner

56′ Tiro McKennie – Pallone messo a rimorchio al limite da Chiesa per lo statunitense che calcia alto da ottima posizione

62′ Colpo di testa Bonucci – Tante occasioni in serie per la Juve. Cross da sinistra di Dybala, sponda sul secondo palo di Morata per Bonucci che sotto porta non riesce a schiacciare in porta

65′ Salvataggio Locatelli – Rischia il ko la Juve! Quasi sulla linea dopo la girata di Maggiore che aveva ricevuto da Bastoni

66′ Gol Chiesa – Ruba il pallone a Verde alla bandierina e poi, dopo il contrasto di Morata, penetra centralmente in area con un tunnel e in estirada batte Zoet

69′ Tiro Chiesa – Conclusione a giro che non finisce lontana dalla porta

72′ Gol De Ligt – Sugli sviluppi di corner si coordina di controbalzo e mette la palla nell’angolo

80′ Tiro Maggiore – Conclusione che termina lontano dallo specchio

85′ Tiro Maggiore – Parata salva-risultato di Szczesny su gran botta diagonale ravvicinata dalla sinistra di Maggiore

88′ Problemi per Bernardeschi – Che deve ricorrere a una fasciatura dopo una botta presa da Manaj

90+6′ Fine partita – Triplice fischio


Migliore in campo: Chiesa PAGELLE


Spezia Juve 2-3: risultato e tabellino

Reti: 28′ Kean, 33′ Gyasi, 49′ Antiste, 66′ Chiesa, 72′ De Ligt

Spezia (4-3-3): Zoet; Amian, Hristov, Nikolaou, Bastoni; Maggiore (85′ Salcedo), Bourabia (77′ Sala), Ferrer; Verde (77′ Manaj), Antiste (77′ Nzola), Gyasi. All. Thiago Motta. A disp. Provedel, Zovko, Kiwior, Strelec, Podgoreanu, Bertola

Juventus (4-4-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, De Ligt, De Sciglio (46′ Alex Sandro); Chiesa (84′ Kulusevski), Bentancur (46′ Locaelli), McKennie, Rabiot (67′ Bernardeschi); Dybala, Kean (59′ Morata). All. Allegri. A disp. Perin, Pinsoglio, Pellegrini, Rugani, Ramsey, Cuadrado

Arbitro: Aureliano di Bologna

Ammoniti: 85′ Nikolaou, 90+2′ Morata, 90+4′ Nzola