Spinazzola, dal flirt con la Juventus al reintegro con l’Atalanta

spinazzola atalanta
© foto www.imagephotoagency.it

Leonardo Spinazzola, esterno dell’Atalanta, non andrà alla Juventus e sarà ora reintegrato in nerazzurro

È inutile nasconderlo. Leonardo Spinazzola ha sperato per gran parte dell’estate di tornare in anticipo alla Juventus. Dopo la grande stagione disputata l’anno scorso con la maglia dell’Atalanta, culminata con la qualificazione in Europa League e la chiamata in Nazionale, l’esterno sognava un rientro tra le fila della vecchia Signora da protagonista. Rientro che dopo un lunghissimo tira e molla è stato definitivamente posticipato. Nell’anno del Mondiale Leo dovrà ora ritrovare la fiducia di mister Gasperini e dei compagni di squadra, abbandonati nelle ultime settimane per forzare un passaggio in bianconero che non ci sarà.

Intanto ieri il ragazzo ha preso parte all’allenamento di chi non ha giocato contro la Roma, un primo passo verso il reintegro che dovrà essere graduale e soprattutto agevolato dai senatori. Il Papu Gomez ad esempio aveva consigliato pubblicamente, qualche giorno fa, al compagno di andare alla Juventus se a Bergamo non era felice. Vedremo ora se i rapporti torneranno distesi, certo non sarà semplice ma la sensazione è che con la sua esperienza Gasperini saprà toccare ancora una volta le giuste corde motivazionali per sfruttare per un’altra stagione le enormi doti mostrate da Spinazzola.