Udinese, Gotti: «Siamo in emergenza»

© foto www.imagephotoagency.it

Luca Gotti ha parlato al termine del match contro lo Spezia: le dichiarazioni dell’allenatore dell’Udinese

Luca Gotti, allenatore dell’Udinese, ha parlato ai microfoni di Sky Sport al termine del match contro lo Spezia.

PRESTAZIONE – «Quando si perdono due partite e si totalizzano zero punti in tre giorni, si tende a vedere tutto nero e disastroso. Oggi siamo stati puniti oltre i nostri demeriti. Abbiamo concesso un cross e un gol in contropiede, Musso non ha fatto una parata e abbiamo avuto tre occasioni clamorose. Dobbiamo considerare tutto, siamo dispiaciuti per aver perso».

PALUMBO – «Gli ho detto una cosa tra me e lui, per non caricarlo di responsabilità. Ha un futuro radioso davanti. Bisognerebbe metterlo in una squadra più strutturata, oggi siamo in rincorsa, siamo un cantiere aperto. Era quasi allo sbaraglio».

CRESCITA – «Il tempo deve intervenire. Non mi è mai capitato di avere dieci indisponibili, per l’Udinese è tantissimo e siamo in emergenza in ogni reparto. Il tempo ci consegnerà soluzioni ed esperienza per gestire questo tipo di partite».