Udinese, Marino: “Esperimenti? No, prima salviamoci”

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Pasquale Marino, tecnico dell’Udinese, ha parlato in vista della sfida di domani contro il Cagliari. Questi secondo Marino i cambiamenti maggiori dall’ultima sfida coi sardi: “Per noi sono cambiati soprattutto i punti in classifica: ne abbiamo fatti 18 nelle ultime 11 partite. Una media da qualificazione all’Europa, ma non dobbiamo calare il livello di attenzione proprio adesso. Per gli esperimenti non è ancora giunto il momento, li potremo fare solo a salvezza raggiunta”. Marino è soddisfatto delle risposte date da tutta la squadra: “Gli automatismi della squadra sono migliorati, la difesa è diventata più solida, il centrocampo ha lavorato bene e Pepe e Sanchez hanno cominciato a tagliare più spesso verso il centro per affiancare la prima punta”. Non mancano dichiarazioni di Marino sul periodo difficile del Cagliari: “Nell’arco di una stagione praticamente tutte le formazioni hanno il loro periodo di calo. Il Cagliari resta una bella squadra che sa giocare bene a calcio; l’assenza dello squalificato Cossu potrebbe pesare, ma hanno alternative importanti in quel ruolo. Il campo sarà  giudice”. Il tecnico bianconero, dopo aver detto che Pasquale non sarà  della partita, ha riservato paroleÃ? per Di Natale: “Classifica marcatori? Totò merita di vincere questa classifica e credo proprio che ci riuscirà “ ha concluso Marino.