Udinese, Marino: «Fofana non voleva rinnovare. De Paul? Nessuna offerta»

Serie A Marino
© foto www.imagephotoagency.it

Pierpaolo Marino ha parlato del mercato dell’Udinese: le dichiarazioni del responsabile dell’area tecnica bianconera

Pierpaolo Marino, responsabile dell’area tecnica dell’Udinese, ha fatto il punto sul calciomercato ai microfoni del canale ufficiale del club.

PREPARAZIONE – «Il programma dell’Udinese sarà di crescita, non vogliamo assolutamente sfaldare la squadra. Voglio tranquillizzare i tifosi, al momento è partito solamente Fofana ma ripeto, non vogliamo smantellare la squadra».

MERCATO – «Fofana non voleva rinnovare e non potevamo perdere a zero un calciatore come lui. Il giocatore ha fatto poi una scelta di cuore. Sono rientrati giocatori importanti come Barak, è arrivato un esterno importante come Molina, che però purtroppo non è ancora fisicamente con noi per le normative anti covid. Sono rientrati giocatori dai prestiti e alcuni verranno valutati da Gotti. Sema è partito, era in prestito. Vogliamo dare spazio a Zeegelaar che due anno fa aveva fatto molto bene. Per De Paul non ci sono ancora offerte concrete. Non lo vogliamo vendere, la società non ha la necessità di farlo. Ovvio che a squadre come Barcellona o Real Madrid non si potrebbe dire di no ma per il momento non c’è nessuna offerta concreta. Lo accontenteremo se arriveranno offerte giuste per noi e per lui. Vogliamo tenere Lasagna e Musso, dando continuità ad una squadra che nello scorso campionato in termini di punti avrebbe meritato di più».