Udinese, Stryger Larsen: «Spero di finire la stagione. Vogliamo rimanere in Serie A»

Coronavirus Udinese
© foto www.imagephotoagency.it

Udinese, le parole di Stryger Larsen in merito alla ripresa del campionato e anche agli obiettivi dei friulani

Il calciatore dell’Udinese Stryger Larsen ha rilasciato un’intervista ai microfoni de La Gazzetta dello Sport. Ecco le sue parole in merito alla ripresa del campionato.

RIPRESA – «È una situazione anomala mai vissuta: abbiamo ripreso a lavorare dopo due mesi di stop, si giocherà tre volte in otto giorni, non ci sarà tempo per il recupero per cui mi limito a dire che sarà un mini torneo perlomeno strano, ci saranno insidie di ogni tipo. Noi proviamo ogni cosa, non possiamo e non dobbiamo farci trovare impreparati, siamo nella condizione di rimanere in A e non vogliamo rovinare tutto».

CAMPIONATO – «Speravo che il campionato riprendesse, ora aggiungo che vorrei che il torneo fosse chiuso regolarmente; credo che arriveremo alla fatidica data del 2 agosto, se il governo ha dato via libera significa che ci sono elementi che inducono ad essere ottimisti».

OBIETTIVI – «Spero di segnare per difendere al meglio la causa. Il gol più bello è sicuramente quello che ho realizzato al “Meazza”, in un impianto suggestivo, contro un avversario di rango (il Milan, ndr), davanti a 70mila persone. Ho anticipato in uscita Donnarumma e ho segnato. Purtroppo a pochi secondi dal triplice fischio siamo stati beffati».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter