Palermo: comunicato sul caso Quaison – Hiljemark

© foto www.imagephotoagency.it

Il Palermo fa chiarezza con un comunicato in risposta alla Svezia

Il Palermo chiude il caso con la Svezia con un comunicato che fa chiarezza sulla vicenda QuaisonHiljemark. I due calciatori svedesi erano stati chiamati in extremis dalla Nazionale svedese per la sfida contro la Moldavia in programma domani ma il Palermo non ha concesso, come da regolamento, il permesso ai due calciatori di aggregarsi al ritiro della Nazionale svedese.

IL COMUNICATO – Questo il comunicato del Palermo: «La Federcalcio Svedese ha provveduto, nelle scorse settimane, a cancellare la preconvocazione di Hiljemark e Quaison con un documento scritto ufficiale. Questo ci ha tutelato sotto ogni punto di vista nei confronti della Federcalcio stessa e della UEFA. Sabato mattina, con una telefonata, entrambi sono stati richiamati per la sfida di lunedì, ma con un preavviso così esiguo ed un ritiro già organizzato alle porte (a Gradisca d’Isonzo, ndr) abbiamo deciso di trattenere entrambi i calciatori. La UEFA ci ha inoltre informato che abbiamo agito nel pieno e totale rispetto dei regolamenti. Come sempre».