Spezia, Bjelica: «Non siamo l’anti-Cagliari» | Sky Sport

© foto www.imagephotoagency.it

Le parole dell’allenatore dello Spezia dopo il successo sulla Ternana

Lo Spezia ha battuto la Ternana per 1 a 0 grazie al gol di Calaiò al 23esimo del primo tempo e ha ottenuto 3 punti fondamentali per il prosieguo della stagione (è la miglior partenza di sempre del club ligure in serie B). Al termine della sfida, Bjelica, tecnico dello Spezia, ha parlato ai microfoni di “Sky Sport” commentando la gara contro gli umbri.

LE DICHIARAZIONI – Così il tecnico dello Spezia: «Faccio gli auguri allo Spezia che ha compiuto 109 anni ieri e a mia mamma che ne ha compiuti 70. Calaiò lavora bene come tutta la squadra. Nel primo tempo abbiamo dominato, abbiamo creato tre-quattro gol, non siamo riusciti a fare il secondo gol che avrebbe potuto dare alla squadra sicurezza e nel secondo tempo abbiamo subito un po’. Noi anti-Cagliari? Non credo, non siamo così buoni come tutti dicono se avete visto la partita di oggi. Non abbiamo giocato come volevamo, non abbiamo avuto la personalità di controllare la partita. Lo Spezia non aveva mai battuto la Ternana e dobbiamo essere contenti per questo ma dobbiamo lavorare».