Un Milan dall’anima italiana: tutte le idee di Rangnick

Milan Rangnick
© foto www.imagephotoagency.it

Il Milan non sarà del tutto straniero: il futuro manager Rangnick vuole essere affiancato da esperti della Serie A

Il Milan avrà un’anima italiana durante l’era Ralf Ragnick. L’allenatore-manager tedesco desidera essere affiancato da dirigenti che conoscano molto bene il club rossonero, la Serie A e l’Italia.

Come riportato da Tuttosport, Turci continuerà a vestire il ruolo di preparatore dei portieri, mentre nello staff medico ci sarà il dottor Mazzoni. Da valutare la posizione di viceallenatore: Bonera potrebbe essere promosso, ma attenzione al possibile ritorno di Tassotti. E infine Massaro, che potrebbe ricevere un incarico di consulenza.