Vagnati saluta la Spal: «Non mi aspettavo questo calore»

Spal Vagnati
© foto www.imagephotoagency.it

Il direttore sportivo Davide Vagnati ha salutato e ringraziato la Spal dopo la risoluzione consensuale del contratto

Davide Vagnati ha voluto salutare la Spal, con cui ha risolto il proprio contratto, attraverso un post pubblicato sui social: «Eccoci qua, prima o poi doveva accadere. Onestamente in questo momento il sentimento che più mi pervade è la malinconia; si la malinconia, di tutto quello che siamo stati, quello che abbiamo costruito e perché no, quello che abbiamo vinto e raggiunto. Mi ricordo il primo giorno che arrivai al Centro Sportivo di Via Copparo…l’erba era alta 1/2 metro…capii subito che una città fantastica come Ferrara non meritava una situazione sportiva simile. Era luglio 2013, il resto è storia, la nostra storia».

«Non voglio dilungarmi, chi mi conosce sa che non mi piace apparire molto, avrei mille emozioni, pensieri, aneddoti da condividere ma adesso mi sento solo di ringraziare Ferrara, avete accolto me e la mia famiglia come uno di voi. Una cosa per cui andrò fiero, sono sincero, è che non mi aspettavo tutto questo calore, sono i tantissimi messaggi che continuo a ricevere da parte di tantissimi cuori biancoazzurri e da persone/collaboratori e calciatori con le quali ho condiviso questa meravigliosa favola. Ritengo sia superfluo stare a parlare di come sia finita, le recenti comunicazioni a riguardo della Società S.P.A.L. già evidenziano il tutto. I ringraziamenti alle persone di questo incredibile percorso non voglio scriverli al momento, perché sicuramente dimenticherei qualcuno; ritengo che dovrei ringraziare ogni singola persona che abbia speso una goccia del proprio sudore per la Nostra Amata».