Walukiewicz si prende il Cagliari: «Apprezzo le voci, ma c’è tempo»

Iscriviti
© foto Walukiewicz

Sebastian Walukiewicz, difensore del Cagliari, ha svelato le ambizioni future: le sue dichiarazioni a un quotidiano polacco

È tra i millennials più corteggiati dai Club europei. Ha incantato tante società con le sue prestazioni ed è uno dei gioielli più preziosi che il Cagliari ha in rosa. Sebastian Walukiewicz, difensore classe 2000, è un giovane con ambizioni e potenzialità che potrebbero elevarlo alla categoria dei top player. Il centrale rossoblù è stato intervistato, qualche giorno fa, da un giornale polacco. Nel corso della sua chiacchierata, Walu ha raccontato la sua esperienza al Cagliari e svelato alcuni suoi sogni nel cassetto.

«Sono contento che qualcuno mi apprezzi, ma so anche che c’è ancora molto lavoro davanti a me. In futuro mi piacerebbe provare qualcosa di nuovo, giocare in qualche altra Lega, la vita in un altro paese. Sicuramente La Liga, Bundesliga e Premier League sono sogni d’infanzia. Gli Europei con la Polonia? Spero che tutto vada nella giusta direzione. Giocare l’Europeo è il mio sogno. La mia avventura al Cagliari? Mi trovo bene. Non ho mai giocato con un giocatore di classe come Diego Godin. Da lui posso imparare molto, mi consiglia durante le partite e gli allenamenti. La Serie A è un campionato molto migliore di quello polacco, appartiene ai primi 5 campionati d’Europa. Le sessioni di allenamento sono diverse, più tattiche. Il ritmo del gioco è molto più veloce».