Connettiti con noi

2009

Zenoni: “Siamo sulla buona strada”

Pubblicato

su

Ã?«Come ogni allenatore, anche il nostro ha le sue idee e le porta avanti con convinzione. Non avevo mai lavorato con Colomba, è un buonissimo allenatore e una persona eccezionale, mi ha davvero colpito molto: cerca di trattare tutti allo stesso modo e la domenica fa le sue scelte in base a chi durante la settimana merita la chance di giocareÃ?». Cristian Zenoni ha risposto ad alcune delle domande mandate dai tifosi al sito ufficiale del Bologna. Parole di stima da parte di Zenoni per l’allenatore Colomba. Ã?«Il mister ha scelto una strada ben precisa sul piano del gioco e dobbiamo cercare, stando tutti uniti e concentrati su quello che facciamo in allenamento, di metterlo in pratica la domenica -afferma il rossoblù-. Andiamo avanti convinti su questa strada, poi ci può stare di perdere o di vincere, ma l’atteggiamento che chiede il mister e la convinzione in quello che facciamo non devono mai mancareÃ?».

STRADA GIUSTA – Zenoni si dice fiducioso sulla stagione del Bologna: Ã?«Nelle ultime partite, nonostante la sconfitta con Inter e Parma, come atteggiamento il Bologna non ha mai sbagliato partita. Poi ci sono anche gli episodi a condizionare il risultato: domenica, per esempio, è stato assegnato un rigore che non c’era, con espulsione di Britos, e in dieci abbiamo perso la partita. Ma la cosa importante è che l’atteggiamento giusto non manchi mai, a partire da sabato contro l’Atalanta, quando sarebbe importantissimo fare tre puntiÃ?».

ATALANTA TEMIBILE – L’Atalanta si annuncia come un avversario temibile. Ã?«Non so se Doni giocherà , ma sicuramente quando è in campo è l’uomo che fa la differenza nell’Atalanta. Ma tutta la squadra è da temere, anche perchè ha mantenuto il blocco dei giocatori che l’anno scorso hanno fatto un signor campionato: ogni anno è diverso e questa volta anche l’Atalanta si trova a lottare per non retrocedere. Sabato speriamo di essere noi a spuntarla, giocando come nelle ultime partite e cercando di essere più concentrati in certi momenti della gara (specialmente all’inizio e alla fine)Ã?». Ã?«Dobbiamo cercare di commettere meno errori possibili, a livello individuale e di squadra -conclude Zenoni- se limiamo gli errori, probabilmente riusciamo a portare casa i tre punti, sperando che anche gli episodi girino a nostro favoreÃ?».

Fonte: corrieredellosport.it

Advertisement