Ag. Rodriguez: «Paqueta e Piatek hanno reso il Milan pericolosissimo»

© foto www.imagephotoagency.it

Gianluca Di Domenico, agente di Ricardo Rodriguez, ha così commentato l’attuale stato della rosa del Milan dopo gli innesti di Paqueta e Piatek

Ricardo Rodriguez è uno dei giocatori più utilizzati da Gennaro Gattuso che stravede per le qualità tecniche del terzino svizzero giudicato dall’allenatore calabrese un vero e proprio playmaker arretrato per la manovra del diavolo. L’esterno basso elvetico è attualmente il primo nelle gerarchie davanti all’ex Genoa Diego Laxalt e Ivan Strinic (ormai pienamente recuperato) convocati entrambi per la sfida contro l’Empoli. Ieri il procuratore dell’ex Wolfsburg, Gianluca Di Domenico, ha commentato ai microfoni di Radio Marte la stagione del proprio assistito e anche l’apporto straordinario di Paqueta e Piatek:

«Siamo tutti un po’ sorpresi dall’impatto di Paquetà e Piatek. Hanno cambiato il Milan, non è facile nel calcio di oggi che due pedine cambino così tanto una squadra. La formazione di Gattuso è sempre stata propositiva perché l’allenatore vuole il massimo in ogni allenamento, ma c’è da dire che l’innesto di queste 2 pedine sta facendo la differenza e nessuno se lo poteva aspettare, con tutto il rispetto di entrambi e di Higuain che è andato via. Il Milan è diventato pericolosissimo: il gruppo ora ha fiducia e lo spogliatoio che già era stano unito nei momenti di difficoltà, oggi ha entusiasmo e rende i rossoneri davvero temibili. Mi spiace solo che il Milan che non sia più in Europa League perché nelle condizioni attuali avrebbe potuto fare molta strada».