Albiol ci ripensa: «Napoli mi manca. Brutto andare via»

© foto www.imagephotoagency.it

Il difensore del Villarreal Albiol ha parlato dell’addio al Napoli: «Mi manca la città. È stato brutto andare via»

Il difensore del Villarreal Raul Albiol ha commentato ai microfoni del Corriere dello Sport l’addio al Napoli: «Napoli manca a me e ai miei figli e a mia moglie: quando questo casino finirà, perché finirà, torneremo. Io e la mia famiglia saremmo dovuti venire in questo periodo, approfittando di una pausa delle scuole. La squadra, la città e la gente sono nel mio cuore. È stata un’esperienza fondamentale della mia vita: andare via è stato brutto per noi, ma siamo convinti di essere tornati in Spagna nel momento migliore».

«Mertens e Callejon in scadenza? Dries è un fenomeno, è speciale, un crack: anche con Benitez entrava dalla panchina e ti cambiava la partita. Tutti vogliamo vederlo ancora con la maglia del Napoli. La sua sarà una scelta di vita. José non ha più 22 anni e deve fare una scelta complessiva, familiare. Koulibaly senza di me fa fatica? Dopo tre stagioni mostruose, oltre all’infortunio, ha accusato un po’ di stanchezza. Tutto qui, può capitare. Presto tornerà ai suoi livelli».