Allan: «Sogno Scudetto, teniamo i piedi per terra»

napoli - atalanta
© foto www.imagephotoagency.it

Le dichiarazioni del centrocampista Allan dopo Napoli – Benfica, gara vinta per 4-2 dai partenopei in Champions League al San Paolo.

Allan, centrocampista del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Mediaset dopo la vittoria contro il Benfica per 4-2: «Non possiamo lasciare il mister arrabbiato perché è pericoloso (ride, ndr). Lui dice la formazione solo poco prima della partita ma cerco sempre di farmi trovare pronto. Meglio vincere lo scudetto o la Champions? Lottiamo per tutti e due, dobbiamo pensare gara dopo gara, non fare il passo più lungo della gamba e tenere i piedi per terra».

LE DICHIARAZIONI – Conclude Allan: «Scudetto? Questo è un nostro sogno, ma non possiamo pensare già a maggio, ci sono ancora tantissime partite e bisogna subito essere concentrati per la prossima gara in campionato a Bergamo contro l’Atalanta. Vogliamo fare un girone d’andata positivo, siamo contenti della prestazione di oggi ma teniamo i piedi per terra, negli ultimi venti minuti ci siamo rilassati un po’ troppo».