Amichevoli, Palermo battuto in casa dal Fenerbahce

© foto www.imagephotoagency.it

Ancora una sconfitta per il Palermo di Pioli, dopo l’eliminazione cocente dall’Europa League per mano del Thun. Ad aver ragione dei rosanero stavolta è il Fenerbache, che nonostante un uomo in meno per un tempo, passa al Barbera per 3-2.

Il Palermo passa in vantaggio dopo 15′ con Zahavi, che approfitta di un pasticcio dei due centrali difensivi del Fenerbahce e insacca da pochi passi, ma i turchi pareggiano al 34′ con Baroni, e cinque minuti più tardi raddoppiano con Kesimal. I siciliani trovano il pari dal dischetto, poco prima dell’intervallo: Santos (espulso nell’occasione) spinge Ilicic, e l’arbitro decreta la massima punizione che Hernandez trasforma. Nella ripresa però non arriva il sussulto sperato, e a 13′ dal termine Boral, di testa, gela lo stadio. Finisce tra i fischi: la stagione, per questo Palermo, inizia davvero nel peggiore dei modi.