Anche al San Paolo, Cicinho trova poco spazio

© foto www.imagephotoagency.it

Durante il mercato di gennaio, Cicinho aveva lasciato la Roma per tornare al San Paolo, sperando di poter trovare maggiore spazio e continuità  in vista dei prossimi Mondiali di Sudafrica, ma questo non è accaduto, ed il giocatore è finito in panchina. Il calciatore, dal canto suo, ha espresso un certo disagio: “Stare in panchina non mi miace, mi rende nervoso. Dicono che io non abbia il ritmo partita nelle gambe ma non è vero”. Per difendere la propria decisione, l’allenatore del club brasiliano ha dichiarato: “Non riesce a disputare due partite di seguito. Fino ad’oggi lui ha giocato una partita intera ed ha accusato dolori per quattro giorni. Quando starà  in condizioni migliori tornerà  ad essere titolare. Dalla Roma è arrivato in condizioni fisiche piuttosto precarie”.