Connettiti con noi

Hanno Detto

Argentina, Scaloni: «Ci davano come favoriti, ma possono succedere tante cose»

Pubblicato

su

Scaloni

Le parole del ct Scaloni dopo la sconfitta Argentina: «Non c’è altra scelta che alzarsi e andare avanti. Oggi è un giorno triste»

Il ct Scaloni ha commentato la sconfitta dell’Argentina contro l’Arabia Saudita. Di seguito le sue parole.

«Sapevamo come avrebbe giocato l’Arabia. Abbiamo preparato la partita sapendo che sarebbero usciti con una difesa alta. I fuorigioco erano millimetrici. Non c’è altra scelta che alzarsi e andare avanti. Non dobbiamo analizzare altro. Oggi è un giorno triste, ma dobbiamo alzare la testa e andare avanti. La pensiamo ancora allo stesso modo. Prima della partita ci davano come favoriti, ma in un Mondiale possono succedere queste cose. Dobbiamo lavorare sugli aspetti che non sono andati bene».

«Penso che il primo tempo sia stato tutto nostro, ma un gol può cambiare tutto. Analizzeremo con più calma gli episodi che hanno portato al gol. I gol sono arrivati al 48′ e al 51′, non hanno ribaltato la partita per motivi fisici. Vedremo i resoconti ma, in linea di principio, la maggior parte dei giocatori sta bene»

News

video