Argentina, tifosi in rivolta contro la federcalcio locale

© foto www.imagephotoagency.it

Il progetto ipotizzato dalla Federcalcio argentina di unire i campionati di A e B ha suscitato la rivolta da parte di gran parte degli appassionati di calcio del paese sudamericano. Il motivo della ribellione sta nella convinzione che il vero intento sia quello di evitare la retrocessione del River Plate. Buenos Aires ha vissuto momenti di tensione, con numerosi gruppi di tifosi che hanno cercato di arrivare fino ai palazzi dove ha sede l’Afa per manifestare il proprio dissesnso al presidente Julio Grondona, ma le forze dell’ordine sono riuscite a limitare i danni.