Arsenal, Wenger: “Vendendo Fabregas e Nasri non saremo competitivi”

© foto www.imagephotoagency.it

Arsene Wenger lancia l’allarme circa la forza dell’Arsenal senza l’apporto dei partenti Fabregas e Nasri.
Il manager dei Gunners teme infatti che la cessione delle due stelle potrebbe indebolire troppo la propria squadra: “Spero che Samir e Cesc restino, spero che si rendano conto che questa squadra ha grandi progetti e soprattutto tanta voglia di tornare a vincere – ha detto Wenger – . Credo che Cesc sia combattuto tra l’amore che prova per l’Arsenal e per i suoi tifosi e il fatto di giocare per il club più forte e importante al mondo. Vorrei tenerli entrambi, non è una questione di soldi: se li vendessimo saremmo in una condizione economica eccellente, ma sono convinto che la cessione di questi due ragazzi indebolirebbe fin troppo la nostra squadra.”