Atalanta, Gagliardini: «Siamo lì in alto e vogliamo restarci»

Atalanta, Gagliardini: «Siamo lì in alto e vogliamo restarci»
© foto www.imagephotoagency.it

Roberto Gagliardini è uno dei giovani terribili della Dea che sta incantando le platee della Serie A

Cresciuto nell’Atalanta, piano piano, Gagliardini si sta prendendo il palcoscenico anche in prima squadra. Ecco quanto raccolto dall’edizione odierna de L’Eco di Bergamo: «0-0 contro il Milan? E’ stato un esame di maturità: siamo un gruppo molto giovane e non era facile andare a giocare in casa del Milan dopo due sconfitte consecutive. Paura è un parolone, noi non ne abbiamo e non possiamo permetterci di averne. Sono soddisfatto della mia prestazione ma preferisco sottolineare quella della squadra: siamo stati bravi a soffrire, anche se il Milan non ci ha mai schiacciato».
MILAN – ATALANTA: LA VOCE DI GAGLIARDINI – Il giovane centrocampista neroazzurro prosegue nella sua disamina: «Ormai siamo lì in alto e vogliamo provare a restarci e magari raggiungere qualcosa in più della salvezza. L’unico modo per farlo, però, è pensare una partita alla volta e iniziare a fare altri ragionamenti  soltanto in primavera. Il mio obiettivo personale? Il primo gol non è un assillo, anche se ovviamente sarei molto felice se arrivasse. Se si vuole restare a certi livelli, è fondamentale restare umili: se credi di essere arrivato, non vai da nessuna parte».