Balotelli si sente già azzurro: vuole l’Italia per suo papà

Balotelli
© foto www.imagephotoagency.it

Mario Balotelli verso il ritorno in Nazionale: l’attaccante del Nizza, dopo le parole del neo ct Mancini, si definisce già “Attaccante dell’Italia”

Con Roberto Mancini nuovo commissario tecnico della Nazionale per Mario Balotelli si riaprono le porte dell’Italia. L’ex attaccante di Milan e Inter, infatti, sarà di certo convocato per le prossime gare degli azzurri, come confermato anche dallo stesso allenatore nella conferenza stampa di presentazione avvenuta ieri a Coverciano.

Le parole di Mancini hanno fatto immediatamente breccia in Supermario che, in meno di 24 ore, ha cambiato la propria biografia Instagram, aggiungendo la definizione “Attaccante dell’Italia”. Il giocatore, che negli ultimi due anni ha registrato un ottimo rendimento in Costa Azzurra con la maglia del Nizza, segnando ben 45 reti in 63 gare disputate, ha voglia d’Italia. Il motivo è soprattutto legato a quanto gli diceva suo padre Franco, scomparso 3 anni fa: «Papà mi diceva che il momento in cui era  veramente orgoglioso di me era quando mi vedeva con quella maglia».