Barcellona, Bartomeu sull’acquisto De Jong: «Se va male, mi ammazzano»

© foto www.imagephotoagency.it

Barcellona, Bartomeu sull’acquisto De Jong:«Se va male, mi ammazzano». La scelta di accelerare le trattative potrebbe ritorcersi contro il presidente blaugrana…

Il Barcellona abbraccia Frankie De Jong. Il centocampista non inizierà subito la sua avventura con la maglia del Barça e aspetterà fino a fine stagione, ma gli accordi sono ormai ufficiali. Il club catalano ha sborsato ben 75 milioni, più 11 di bonus, preferendo inoltre non dare alcuna delega per la conclusione dell’acquisto. Ha premere per la concretizzazione di quest’accordo e a firmare è stato direttamente il presidente della società, Josep Maria Bartomeu. Una grande assunzione di responsabilità da parte del presidente, che ha deciso di accelerare i tempi per sorpassare il Psg, ma la decisione potrebbe facilmente ritorcersi contro di lui.

La conferma della posizione di Bartomeu in società nel 2021 potrebbe dipendere da i risultati di De Jong e il presidente del Barcellona ne è consapevole, infatti, avrebbe dichiarato ad alcuni collaboratori:«Se va male, mi ammazzano». Questo non sarebbe il primo acquisto sconsiderato de club catalano negli ultimi tempi e nonostante l’altissimo fatturato anche al Barcellona non vogliono sprecare soldi. A Bartomeu resta solo la speranza che De Jong dimostri di valere e non tradisca la sua fiducia.